Imbarchiamoci nel 2021

Qualche mese fa ho fatto binge watching di “The handmaid’s tale” e in un episodio  in cui la scena era ambientata durante un veglione di capodanno, due personaggi cantavano “Islands in the streams” di Dolly Parton al karaoke.

Avrei voluto scrivere qualcosa di intelligente e motivante, ma messa davanti alla pagina bianca il nulla cosmico ha pervaso la mia testa e l’unica cosa che mi sia venuta in mente è stata quella canzone.
La serie (tratta dal romanzo omonimo del 1985 di Margaret Atwood) è una distopia, quindi non è che sembri proprio un buon augurio il mio, me ne rendo conto, eppure lo è.
Il testo recita:

«Islands in the stream
that is what we are
No one in between
How can we be wrong?
Sail away with me
to another world
and we rely on each other, hahah
from one lover to another, hahah
»

E allora, per il 2021 e per sempre finché ci sarà vita, cerchiamo di essere solidali fra noi, pur restando individui, non dimentichiamoci della collettività.

Claudia Ska

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Putitalks – Georgina Orellano: riprendiamoci la parola “puttana”!

Putitalk è una serie di interviste realizzata su Instagram da Giulia Zollino tra la fine di marzo e la metà di maggio 2020 in cui ha ospitato sex worker e alleate per condividere la situazione lavorativa e sociale durante la pandemia da Coronavirus nei propri Paesi. Le interviste sono disponibili in versione video in lingua originale sottotitolata in italiano nella InstagramTV di Giulia, con la quale abbiamo deciso di rendere disponibili le chiacchierate anche in forma testuale, per permettere una fruizione a tutto tondo del suo progetto.
Nonostante sia stata la prima a essere intervista, abbiamo voluto pubblicarla per ultima, a coronamento di questa prima serie di chiacchierate con sex worker da tutto il mondo. Georgina Orellano è una lavoratrice sessuale argentina, attivista e segretaria nazionale di AMMAR (Asociación de Mujeres Meretrices de Argentina)
Continue reading

Putitalks – Elettra Arazatah: quant’è fico fare comunità!

Putitalk è una serie di interviste realizzata su Instagram da Giulia Zollino tra la fine di marzo e la metà di maggio 2020 in cui ha ospitato sex worker e alleate per condividere la situazione lavorativa e sociale durante la pandemia da Coronavirus nei propri Paesi. Le interviste sono disponibili in versione video in lingua originale sottotitolata in italiano nella InstagramTV di Giulia, con la quale abbiamo deciso di rendere disponibili le chiacchierate anche in forma testuale, per permettere una fruizione a tutto tondo del suo progetto.
Nella puntata di oggi, Giulia intervista Elettra Arazatah, mistress italiana trapiantata a Londra. Continue reading